massofisioterapisti-agenas-normativa-ecm

Novità Normativa ECM di Novembre 2023: le ultime delibere AGENAS

La nuova commissione per la Formazione Continua in Medicina si è insediata da poco e ha già cominciato ad aggiornare la normativa ECM. Vediamo in questo articolo quali sono state le ultime delibere di AGENAS per quanto riguarda il triennio formativo che sta volgendo al termine e per le prospettive per i prossimi mesi.

Massofisioterapisti: maggiore chiarezza sulla disciplina

 

Un aggiornamento importante riguarda la partecipazione degli massofisioterapisti agli eventi accreditati ECM.

Dopo mesi di discussione, sembra che la figura del massofisioterapista stia finalmente guadagnando una chiara definizione normativa. Gli ultimi sviluppi indicano che il massofisioterapista sarà identificato attraverso codici come: 

  •  elenco speciale di cui all'art. 5 del D.M. 9 agosto 2019 (33)
  •  elenco speciale ad esaurimento ex art. 5 D.M. 09.08.2019 (136)

Per maggiori dettagli su come i massofisioterapisti saranno coinvolti nella formazione ECM, vi rimandiamo alla consultazione della delibera disponibile sul portale di AGENAS.

massofisioterapisti-agenas-normativa-ecm

Triennio e Crediti Formativi

Altra novità di novembre della normativa ECM riguarda l'acquisizione dei crediti formativi. Ricordiamo che l'ottenimento dei crediti ECM relativi al triennio 2020-2022 è consentito fino al 31 dicembre 2023. 

Tuttavia, nel prossimo triennio, sono previste riduzioni e agevolazioni speciali. In particolare, il termine per lo spostamento dei crediti ECM è esteso fino al 30 giugno 2024, e sono previsti sconti di crediti per i professionisti residenti o operanti nei territori alluvionati. Per i dettagli completi, si rimanda alle seguenti delibere:

Tematiche di Interesse Nazionale: Bonus di Crediti

Una delle novità più interessanti introdotte dalla normativa ECM è l'introduzione di quattro nuove tematiche di interesse nazionale, ciascuna con obiettivi formativi specifici.

Gli eventi che si concentrano su queste tematiche consentiranno ai partecipanti di usufruire di un bonus di crediti, fornendo un incentivo aggiuntivo per la partecipazione a corsi pertinenti

Per ulteriori dettagli, si consiglia di consultare la delibera dedicata alle tematiche di interesse nazionale. 

Per concludere

In conclusione, le nuove disposizioni normative in tema di Formazione Continua in Medicina andranno a coinvolgere le attività dei provider fin da queste ultime settimane di chiusura triennio. Non solo, abbiamo già potuto notare alcuni aggiornamenti che interesseranno anche le attività formative del 2024.

Per maggiori dettagli, potete chiedere agli esperti di Hippocrates, che ogni giorno supportano l’attività degli enti accreditati AGENAS nell’erogazione della formazione ECM e si assicurano del massimo rispetto delle delibere di normativa. 

Gestisci gli eventi ECM nel pieno rispetto della normativa