piattaforma-LMS-fad-ecm

Perchè una piattaforma LMS è un asset fondamentale per tutte le aziende che si occupano di formazione? 

Prima di iniziare a rispondere a questa domanda è necessario fare una breve premessa: il mondo della formazione si può dividere in 2 sottogruppi 

  • Formazione interna: concepita come la formazione rivolta ai dipendenti di un'azienda e gestita, soprattutto nelle grandi aziende, internamente dai dipartimenti HR o L&D. 
  • Formazione esterna: rivolta quindi ad un pubblico esterno all'organizzazione che può essere rappresentato da singoli individui e/o da aziende stesse che hanno necessità di formare i propri dipendenti ma non hanno le "forze" interne per farlo. 

In questo articolo Eleonora Benatti, Sales Account Key Manager, si concentrerà sul secondo sottogruppo e approfondirà le tematiche più importanti per un'azienda che eroga formazione all'esterno dovrebbe considerare quando si parla di piattaforme LMS.

Che cos'è un LMS?

LMS-Learning-management-system

Prima di tutto partirei dalla definizione di LMS. Chi opera nel settore ha sicuramente sentito parlare di Learning Management System almeno una volta nella vita e molti di voi ne utilizza già uno.

Il raggio d'azione di questo strumento è davvero ampio e conoscerne i confini credo sia importante per apprendere a pieno il valore che può portare all'interno della propria realtà.

"Un LMS (Learning Management System) è un software che permette di gestire, erogare e misurare l'attività formativa di un'organizzazione"

Si tratta di una piattaforma digitale capace di creare, organizzare e raccogliere corsi e-learning (e perché no anche eventi formativi in aula), accessibile per gli allievi e utile per valutare i risultati dell'attività formativa. Noi di Different Web abbiamo creato un LMS all-in-one pensato per la formazione ECM, ma adattabile a tutti i settori. 

Gestire la formazione tramite un LMS

creare-contenuti-digital-learning-efficaci

La gestione è il primo aspetto chiave da considerare quando si utilizza una piattaforma LMS, che da buona laureata in economia e management collego subito ad una risorsa preziosissima: il tempo! 

Quando ci troviamo a gestire un progetto grande o piccolo che sia, la prima variabile che il nostro capo ci chiede di considerare sono le risorse necessarie da impiegare per raggiungere l'obiettivo.

Mettendomi nei panni di chi gestisce corsi di formazione e progetti educativi, ho sempre immaginato che la ricerca di ottimizzazione nello svolgimento delle attività operative, soprattutto di quelle più ripetitive, sia una sorta di punto di arrivo a cui tutti bene o male prima o poi arrivano.

La tecnologia nasce infatti per semplificarci la vita e nell'ambito della formazione ci ha regalato gli LMS che, alcuni in un modo altri in un altro, lo fanno davvero. 

Arrivando quindi al punto: sì, un Learning Management System permette di semplificare e ottimizzare la gestione di formazione online e in aula, grazie ad automatismi che si allineano perfettamente ai processi interni.

Le automatizzazioni degli LMS permettono alle aziende di risparmiare tempo in quelle che sono le azioni ripetitive. In questo modo lasciano più spazio ai rapporti con i docenti, alla scelta dei contenuti, all'ideazione di nuove progettualità e ad altre attività di maggiore valore. 

Erogare corsi tramite LMS

LMS-ecommerce-catalogo-corsi

L'erogazione è il secondo aspetto su cui potrei spendere parole su parole.

Riprendendo il mio background, quale mai potranno essere i collegamenti che mi vengono subito in mente? Vendite e marketing of course! 

Le aziende che vendono la propria formazione ad un pubblico esterno hanno bisogno di un alleato agguerrito e brillante che permetta di: 

  •  attrarre nuovi Clienti
  •  fidelizzare quelli acquisiti
  • valorizzare al massimo la propria offerta formativa 
  • supportare al meglio le più differenziate e specifiche strategie di marketing e di vendita

L'LMS riveste perfettamente i panni di questo alleato (ne abbiamo parlato anche in questo articolo). Grazie ad un front-end pubblico a cui gli utenti possono accedere liberamente per visualizzare il catalogo corsi, approfondirne ogni dettaglio e scegliere a quali iscriversi, un LMS è un'ottima soluzione per promuovere al meglio l'offerta formativa. 

Anche in questo caso gli automatismi trovano terreno fertile. L'utente può compiere ogni azione in totale autonomia, dalla scelta del corso all'iscrizione fino alla fruizione del corso online con eventuale ottenimento di attestato.

Ovviamente la versatilità e la flessibilità di questi software lascia libero spazio anche ad azioni mediate nei casi in cui l'azienda per strategia o processo, preferisse intervenire direttamente in una o più delle fasi descritte. 

Anche il reparto marketing può diventare grande fan di un software LMS. I più evoluti front-end sono pensati anche per accogliere attività promozionali, strategie di cross-selling e azioni di brand awareness. 

Mi preme evidenziare che questo è sicuramente l'aspetto che maggiormente differenzia un LMS nato e pensato per chi eroga formazione interna, da uno che invece si rivolge ad aziende che la formazione la crea, la gestisce e appunto la eroga ad un pubblico esterno e guidi fortemente le scelte di UX Designer e progettisti software. 

Misurare i risultati della formazione con un LMS

LMS-Learning-management-system

E infine arriviamo ad un altro tema caldo per le organizzazioni ovvero come misurare le proprie attività.

Qui la parola magica è dati! Un LMS si adatta perfettamente anche in questo contesto perché è in grado di raccogliere dati, anche in modo automatico.

Basti pensare ai dati anagrafici che un utente fornisce in sede di registrazione. Una volta inseriti, l'LMS riesce ad elaborare e a restituire cruscotti statistici o viste "user friendly". In questo modo è possibile ottenere in poco tempo le informazioni desiderate, non solo quantitative ma anche sulla qualità della propria offerta formativa.

Il vantaggio di avere tutti i dati "utili" in un'unica piattaforma, integrando eventualmente anche quelli provenienti da software sincronizzati, è immediato e costante nel tempo e previene la dispersione di ingredienti fondamentali per ogni scelta strategica

Se consideriamo anche il mondo della formazione normata, soprattutto in modalità e-learning, dove possono essere richiesti anche dati relativi alla fruizione del corso oppure la creazione di reportistica specifica, la tecnologia permette di automatizzare e semplificare processi che altrimenti non sarebbe possibile controllare o richiederebbero un importante dispendio di risorse. 

Creando una memoria completa e infallibile, tutti i reparti possono trarre un beneficio dall'utilizzo di un LMS. Dai PM di progetti di formazione che necessitano di avere a portata di click ogni dettaglio della propria creazione, al reparto Marketing affamato di informazioni sui comportamenti e sulle abitudini del proprio target. 

I vantaggi di un LMS

Riepilogando, in questo articolo ho cercato di riassumere alcuni dei motivi per cui considero un LMS un asset fondamentale per ogni azienda, ma ce ne sono molti altri che meritano di essere scoperti e approfonditi con esperti del settore.

Risolve problemi, migliora il lavoro delle persone e contribuisce alla massimizzazione del profitto, vantaggi che richiedono una valutazione attenta, consapevole e supportata da una visione a lungo termine.  

Vuoi ricevere articoli e consigli interessanti sul mondo del Digital Learning?