SCORM-cos'è-definizione

SCORM: cos’è, come funziona e perché utilizzare lo standard nella formazione

Il mondo del Digital Learning è in continua trasformazione per quanto riguarda le tecnologie che vengono applicate. 

Tra le varie metodologie e standard utilizzati per facilitare l'apprendimento online, lo standard SCORM rientra in queste nuove tecnologie. In questo articolo parleremo di cos'è lo standard SCORM, il suo funzionamento e perché sta rivoluzionando il digital learning.

Cos'è SCORM?

SCORM, acronimo di "Sharable Content Object Reference Model," è uno standard tecnologico utilizzato nell'ambito del digital learning per garantire l'interoperabilità tra diverse piattaforme e contenuti e-learning. In altre parole, SCORM fornisce linee guida e specifiche tecniche per creare, distribuire e gestire corsi online in modo che possano essere utilizzati senza problemi su varie piattaforme e-learning (anche su LMS Hippocrates). 

Questo standard è stato sviluppato dall'Advanced Distributed Learning (ADL), un programma del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, per promuovere l'efficacia e la portabilità dei contenuti e-learning. Lo standard SCORM è ampiamente adottato in diverse industrie, tra cui l'educazione, la formazione aziendale e il settore governativo, rendendo l'apprendimento online più flessibile ed efficiente.

SCORM-cos'è-significato

Come Funziona SCORM?

Il funzionamento di SCORM si basa sulla creazione di "oggetti di contenuto condivisibili" (Sharable Content Objects o SCO) e su una serie di regole per gestire la comunicazione tra il sistema di gestione del learning (LMS) e i contenuti e-learning

Un LMS è una piattaforma software utilizzata per gestire, organizzare, erogare e monitorare i corsi online, mentre gli standard SCORM rappresentano le singole unità di apprendimento, come lezioni o moduli, che possono essere scambiate tra diverse piattaforme SCORM-compatibili.

Gli SCORM contengono contenuti, come testi, immagini, video e attività interattive, e vengono creati utilizzando linguaggi di markup come HTML e XML. Ogni SCORM include anche un set di metadati che descrivono il contenuto e le sue caratteristiche, come il titolo, la descrizione, l'autore e gli obiettivi di apprendimento.

Perché utilizzare lo standard SCORM nel Digital Learning

L'adozione dello standard SCORM nel digital learning offre numerosi vantaggi sia per gli educatori che per gli studenti:

  • Compatibilità dei corsi con diverse piattaforme e-learning: i contenuti possono essere facilmente scambiati tra diverse piattaforme e LMS, garantendo la compatibilità tra sistemi eterogenei. Questo consente ai responsabili della formazione di utilizzare una vasta gamma di contenuti e risorse senza dover preoccuparsi dei problemi di compatibilità.
  • Tracciabilità e Valutazione: SCORM permette di monitorare e tracciare le attività degli studenti durante l'apprendimento. Caricando un corso in formato SCORM all’interno di un LMS, è possibile valutare il progresso degli studenti, identificare i punti di miglioramento dei corsi e addirittura personalizzare il percorso di apprendimento per ogni studente. Inoltre, ricordiamo che la tracciabilità della formazione è un requisito fondamentale per alcuni settori della formazione normata, come per esempio la Formazione Continua in Medicina e la Sicurezza sul Lavoro.
  • Riutilizzo dei Contenuti: La natura modulare di SCORM permette il riutilizzo dei contenuti in diversi contesti e corsi. Gli SCORM possono essere combinati e assemblati in modo flessibile per creare nuovi percorsi di apprendimento, risparmiando tempo ed energia nella creazione di nuovi materiali didattici.
  • Apprendimento Autonomo: Grazie all'interattività offerta da SCORM, gli studenti possono impegnarsi attivamente con i contenuti, accedendo a diverse risorse e svolgendo attività interattive. Questo promuove l'apprendimento autonomo e favorisce l'acquisizione di competenze pratiche attraverso simulazioni e scenari realistici.
  • Aggiornamenti Semplici: Quando i contenuti vengono aggiornati o migliorati, i cambiamenti possono essere apportati agli SCORM in modo centralizzato. Ciò assicura che gli studenti accedano sempre alle ultime versioni dei materiali didattici, evitando confusione e fornendo una formazione aggiornata.

Attenzione però, prima di distribuire corsi e-learning in standard SCORM, è fondamentale assicurarsi che la piattaforma LMS che utilizziamo sia compatibile con lo standard SCORM

SCORM-cos'è-LMS

Per concludere

In conclusione, lo standard SCORM sta rivoluzionando il digital learning rendendo l'apprendimento online più flessibile, interattivo e tracciabile. Grazie a questo standard, possono creare contenuti didattici di alta qualità e distribuirli su diverse piattaforme senza problemi di compatibilità.

Gli studenti, d'altra parte, possono beneficiare di un'apprendimento più personalizzato e autodiretto, arricchito da contenuti interattivi e coinvolgenti.

Abbiamo affrontato il tema degli standard SCORM e xAPI in un webinar dedicato. Guarda la registrazione e scopri:

🔹Breve (e lunga) storia dello standard SCORM
🔹I vantaggi dello standard
🔹Gli strumenti per creare contenuti SCORM
🔹Oltre l’e-learning: lo standard xAPI
🔹Perché nasce xAPI
🔹Caratteristiche e vantaggi

Inizia ad utlizzare lo standard SCORM nei tuoi corsi

Valorizza i tuoi contenuti didattici, monitora al meglio l'esperienza dei tuoi discenti